back

TLC a tutta innovazione

14 Agosto, 2018
TLC a tutta innovazione

Il settore delle telecomunicazioni è costantemente in evoluzione, con l’emergere e l’avanzare di nuove tecnologie e con una crescente apertura della Sielte a 360 gradi su committenti e attività diversificate. Il lavoro dell’HR in questi anni può essere riassunto come capacità di sapersi adattare alla mutevolezza e di ridisegnare strategie e politiche di inserimento del personale prevedendo una sua costante formazione per l’acquisizione di nuove competenze e per la riconversione e riqualificazione delle competenze. Possiamo ricordare il consolidamento nelle attività di progettazione, realizzazione e manutenzione delle reti in fibra ottica, in tutte le sue architetture, lo sviluppo nel mondo dei servizi di help desk tecnico, back office, call center e progetti Cloud.

Le azioni intraprese negli ultimi anni hanno portato a un cambio generazionale delle risorse della società: in azienda è entrato personale giovane con una mentalità più vicina alle nuove tecnologie e strumenti informatici, ma anche si sono sviluppate nuove professionalità con skills tecniche e scolarità diverse con l’ingresso di circa mille risorse in possesso di laurea e diploma a indirizzo tecnico (ingegneri e periti). Lo sforzo formativo ha permesso che le competenze tecniche venissero costantemente aggiornate e potenziate; un aspetto significativo è stato rappresentato dalla formazione “on the job”, cioè trasmissione di competenze da parte di personale tecnico altamente specialistico e in molti casi certificato in qualità di Tutor. Tale adeguamento del know how presente in azienda è stato parallelo all’introduzione di forme flessibili del contratto di lavoro.

La collaborazione con Quanta è stata avviata intorno al 2012, con l’assegnazione di alcune ricerche del personale e ha avuto una forte evoluzione che ha portato a una diversificazione di servizi offerti fino ad arrivare a una vera e propria partnership dove si realizzano progetti condivisi, con obiettivi comuni. L’evoluzione di questo rapporto è passata per alcune tappe: l’avvio dei primi Staff Leasing e il ricorso a corsi di formazione preliminari all’ingresso in azienda che hanno sancito un nuovo modo di operare che ha riscosso successo, nel caso dello Staff Leasing, stabilizzando le risorse più meritevoli e presenti da tempo in azienda e velocizzando il reperimento massivo di figure junior e la loro formazione. Anche l’approccio mostrato nella gestione del personale assunto in somministrazione assume le sembianze di una vera e propria gestione condivisa con obiettivi comuni e attenzione alle risorse.

Select Color: